Sei intenzionato a sviluppare un’idea imprenditoriale basata sulla vendita di prodotti online, ma non vuoi gestire fornitori, merci, scorte e spedizioni?

Problema irrisorio da risolvere subito sfruttando il cosiddetto DROPSHIPPING: un vero e proprio modello di business per e-commerce incentrato sul commercio elettronico, che prevede come unico investimento iniziale il costo di realizzazione del sito da utilizzare per le vendite in internet.

Soluzione diffusa tra tutti quei venditori interessati a proporre agli utenti l’acquisto di articoli non posseduti realmente, ma messi a disposizione del pubblico tramite appositi accordi tra esercenti e produttori: chi possiede uno store del genere si limita quindi a fare da tramite tra il fornitore ed il consumatore, senza doversi preoccupare di reperire-consegnare il prodotto.

Vantaggi per il venditore

  1. Creare un'attività di vendita senza necessità di investire capitali.

  2. Non necessita di magazzini o dipendenti.

  3. Può vendere sia personalmente che attraverso siti internet di commercio elettronico o di aste online.

Vantaggi per il dropshipper

  1. Aumento della propria rete vendita.

  2. Maggiore capillarità di penetrazione dei mercati sia tradizionali che online.

TERMINI E CONDIZIONI PER IL DROPSHIPPING